BORSE DI STUDIO PER GLI STUDENTI DELLE SCUOLE SECONDARIE DI II° GRADO  

CHE COSA È E A CHE COSA SERVE :  

BANDO DI CONCORSO PER L’ASSEGNAZIONE DI BORSE DI STUDIO RIVOLTO AGLI STUDENTI DELLE SCUOLE SECONDARIE DI II° GRADO (A.S.2019/2020)

L’Assessorato alla Pubblica Istruzione nell’intento di conferire un riconoscimento e un incoraggiamento agli studi per gli studenti delle Scuole Superiori di II° grado residenti a Pessano con Bornago, istituisce per l’anno scolastico 2019/2020 un concorso per l’assegnazione di:

  • n. 4 riconoscimenti da euro 200,00 cadauno per studenti frequentanti le classi I

  • n. 4 riconoscimenti da euro 200,00 cadauno per studenti frequentanti la classe II

  • n. 4 riconoscimenti da euro 200,00 cadauno per studenti frequentanti la classe III

  • n. 4 riconoscimenti da euro 200,00 cadauno per studenti frequentanti la classe IV

  • n. 4 riconoscimenti da euro 250,00 cadauno per studenti che abbiano conseguito una votazione all’esame di stato pari o maggiore a 95/100.

DESTINATARI

Hanno diritto a partecipare all’assegnazione delle borse di studio gli studenti:

  1. residenti a Pessano con Bornago dall’inizio dell’anno scolastico 2019/2020 alla data di presentazione della domanda di partecipazione;

  2. che abbiano frequentato nell’anno scolastico 2019/2020 scuole statali, regionali,  o paritarie;

  3. non ripetenti per l’anno scolastico per il quale si chiede il riconoscimento.

Non sono ammessi a partecipare:

  1. gli studenti che per l’anno scolastico 2019/2020 hanno ricevuto la “dote merito” di Regione Lombardia o altri contributi di altri Enti diversamente nominati.

REQUISITI PER L’AMMISSIONE

Requisito essenziale per l’ammissione al concorso è il conseguimento della seguente votazione:

  • almeno 8/10 di media in pagella finale (per le classi I°, II°, III° e IV°)

  • almeno 95/100 all’esame dimaturità (per le sole classi V°)

  • E’ inoltre necessario, che tutti i componenti del nucleo famigliare del candidato siano in regola con il pagamento dei tributi locali IMU-TASI-TARI dall’anno di imposta 2015 all’anno di imposta 2019.

MODALITA’ DI ASSEGNAZIONE

L’assegnazione sarà effettuata, per ogni classe, in base ad una graduatoria, approvata dal Responsabile dell’Ufficio Istruzione, con propria determinazione.

L’Ufficio Pubblica Istruzione formulerà distinte graduatorie per ciascuna classe:

  1. graduatoria per la classe I

  2. graduatoria per la classe II

  3. graduatoria per la classe III

  4. graduatoria per la classe IV

  5. graduatoria per coloro che hanno sostenuto l’Esame di Maturità.

CRITERI DI ATTRIBUZIONE DEL PUNTEGGIO PER OGNI GRADUATORIA

1° PARAMETRO - PUNTEGGIO PER MERITO SCOLASTICO

SCUOLA SECONDARIA DI SECONDO GRADO

Media dei voti

PUNTEGGIO

9-10

10

8,5-8,99

8

8-8,49

6

 

ESAME MATURITA’

PUNTEGGIO

100 e lode

10

100

9

96-99

8

95

7

Nel calcolo della media non sarà considerato il voto di condotta.

La rilevazione della media aritmetica avverrà sulla base dei voti finali certificati dall’Autorità scolastica competente.

In caso di parità:

  • sarà inserito, nel calcolo della media, il voto di condotta;

  • in caso di ulteriore parità, sarà considerato il credito formativo dell’anno scolastico diriferimento;

  • in caso di ulteriore parità, sarà richiesta la dichiarazione ISEE, dando priorità all’ISEE con valore più basso.

2° PARAMETRO - PUNTEGGIO CALCOLATO IN BASE AL REDDITO ISEE:

ISEE

PUNTEGGIO

Fino a Euro 5.000,00

4

Da Euro 5.000,01 a Euro 10.000,00

3

Da Euro 10.000,01 a Euro 16.000,00

2

Da Euro 16.000,01 a Euro 20.000,00

1

Oltre Euro 20.000,00

0


Per i redditi oltre Euro 20.000,00 - non sarà necessario produrre la dichiarazione ISEE.

In caso di ulteriore parità si procederà con sorteggio pubblico aperto a tutti i candidati.

Per ognuna delle cinque classi sarà stilata una graduatoria, e ai primi quattro di ogni graduatoria sarà attribuita la Borsa di Studio.

In caso di rinuncia formale sarà possibile scorrere la graduatoria.

MODALITA’ E TERMINI DI PRESENTAZIONE

Le domande di partecipazione devono essere presentate utilizzando l’apposito modello allegato ed allegando quanto ivi richiesto.

In caso di studente minorenne, la presentazione della domanda avviene da parte di uno dei genitori o da chi ne fa le veci.

Le domande dovranno pervenire all’Ufficio Protocollo Comunale entro e non oltre le ore 12.00 del giorno 04.12.2020

Sono ammesse le seguenti modalità di inoltro:

  • A mano all’ufficio protocollo del Comune di Pessano con Bornago, Via Roman.31,  previo appuntamento telefonico al numero 02959697200, dal lunedì al venerdì dalle ore 9.00 alle ore 11.00. Non è ammesso l’accesso senza appuntamento.

  • A mezzo raccomandata A/R al Comune di Pessano con Bornago, Via Roma n.31 cap. 20042.

Si considerano prodotte in tempo utile le domande spedite per raccomandata postale, con avviso di ricevimento entro il termine anzidetto (a tal fine fa fede il timbro e la data dell’ufficio postale accettante) purché pervenute al protocollo generale del Comune entro e non oltre il 10° giorno successivo a quello di scadenza del bando. I termini sono perentori. Non saranno in nessun caso ammessi i candidati le cui domande, ancorché spedite in tempo utile per raccomandata postale con avviso di ricevimento, perverranno all’Amministrazione oltre il 10° giorno successivo a quello di scadenza del bando.

  • Inviando una PEC dalla casella PEC del richiedente a:

comune.pessanoconbornago@legalmail.it (esclusivamente per coloro che sono titolari di casella di posta elettronica certificata personale).

Il messaggio deve avere come oggetto: “domanda di partecipazione al bando per l’assegnazione di borse di studio scuola secondaria di II° grado – a.s.2019/2020”.

La domanda e gli allegati dovranno essere in formato PDF debitamente sottoscritti con le seguenti alternative modalità:

  • firma estesa e leggilibile, apposta in originale sui documenti da scansionare;
  • firma digitale
  • A mezzo posta elettronica non PEC inviando alla casella: comune.pessanoconbornago@legalmail.it i documenti necessari alla partecipazione, debitamente firmati, in scansione allegando copia del documento di identità del richiedente, firmata.

INFORMAZIONI FINALI

La partecipazione al Concorso per l’assegnazione delle borse di studio implica l’accettazione incondizionata del presente Bando

L’assegnazione delle borse di studio avverrà in base alla graduatoria e nei limiti delle risorse disponibili

La domanda priva dei dati e della documentazione sopra richiesti sarà considerata come non pervenuta

Il versamento della somma relativa al riconoscimento avverrà dopo formale comunicazione da parte del Responsabile dell’Ufficio Istruzione

Le cinque graduatorie finali verranno pubblicate all’Albo Pretorio del Comune. Il nome e il cognome dei candidati sarà sostituito dal numero di protocollo della domanda presentata. Ai candidati sarà inviata una e-mail con l’avviso di pubblicazione della graduatoria.

Eventuali ricorsi dovranno essere presentati al TAR entro 60 giorni dalla comunicazione degli esiti mediante pubblicazione all’albo pretorio della graduatoria.

E’ ammessa la richiesta di riesame formulata su carta semplice ed indirizzata al Responsabile dell’Area 1 del Comune di Pessano con Bornago. In tale richiesta dovranno essere indicati i fatti e le motivazioni per i quali è richiesto il riesame. La presentazione della richiesta di riesame non interrompe i termini per ricorrere al TAR.

L’interessato può rivolgersi anche al Difensore Civico Regionale: http://www.difensoreregionale.lombardia.it/

Tutti i vincitori sono invitati alla cerimonia di consegna delle borse di studio, previa formale comunicazione, inviata con congruo anticipo. La cerimonia si terrà in Sala Consigliare. Nel caso di vigenza dell’emergenza sanitaria dovuta alla diffusione di Covid-19, seguiranno ulteriori comunicazioni in merito alla cerimonia.

In caso di riscossione della somma per contanti, il termine entro il quale i beneficiari delle borse di studio dovranno provvedere al ritiro sarà comunicato per iscritto. Il Comune di Pessano con Bornago non si assume responsabilità per lo smarrimento di comunicazioni dipendente da inesatte indicazioni del recapito da parte del richiedente oppure da mancata o tardiva comunicazione del cambiamento dell’indirizzo (anche e-mail) indicato nella domanda, né per eventuali disguidi postali o comunque imputabili a fatto di terzi, a caso fortuito o forza maggiore

VERIFICHE

Prima della pubblicazione della graduatoria, l’Ente si riserva la facoltà di effettuare controlli anche a campione e in tutti i casi in cui sorgano fondati dubbi sulla veridicità delle dichiarazioni rese.

CONTATTI

E’ possibile chiedere informazioni rivolgendosi all’Ufficio Istruzione secondo le seguenti modalità:

  • personalmente previo appuntamento telefonico, contattando il numero 3351566368 dal lunedì al venerdì dalle 9.00 alle 11.00. Non è ammesso l’accesso senza appuntamento.

  • via e-mail: istruzione@comune.pessanoconbornago.mi.it

  • telefono: 02 959697224 oppure contattando il numero 3351566368 dal lunedì al venerdì dalle 9.00 alle 11.00.

 

IL RESPONSABILE AREA 1

Affari Generali, Servizi al Cittadino, Privacy

(Dott. Alessio Quarta)

 



DOVE RIVOLGERSI :  

UFFICIO ISTRUZIONE

Comune, Via Roma, 31

RESPONSABILE :  

Dott. Emanuele Blandizzi

ALLEGATI

Versione Stampabile Versione Stampabile