24

mag

IMU 2022 - IMPOSTA MUNICIPALE PROPRIA SCADENZA ACCONTO 16/06/2022

Si ricorda che il pagamento IMU 2022 dovrà essere effettuato in 2 rate:

  • 1° rata entro il 16 giugno 2022
  • 2° rata, a conguaglio, entro il 16 dicembre2022

È altresì ammesso il pagamento in un'unica soluzione entro il 16 giugno 2022. 

Se la scadenza cade in un giorno festivo, il termine di versamento è da intendersi prorogato al primo giorno lavorativo successivo.

Sono soggetti passivi IMU il proprietario di immobili, inclusi i terreni e le aree edificabili, a qualsiasi uso destinati, ivi compresi quelli strumentali o alla cui produzione o scambio è diretta l’attività dell’impresa, ovvero il titolare di diritto reale di usufrutto, uso, abitazione, enfiteusi, superficie sugli stessi.

Sono escluse dal pagamento:

  • le abitazioni principali e pertinenze delle stesse (nella misura massima di una per ciascuna categoria C2, C6 e C7), ad eccezione delle abitazioni classificate nelle categorie A/1, A/8 e A/9;
  • i terreni agricoli posseduti e condotti dai coltivatori diretti e dagli imprenditori agricoli professionali, iscritti alla previdenza agricola, comprese le società agricole ed i terreni agricoli di cui alle lett. b), c) e d) del comma 758 della Legge 160/2019.

Per l’unità immobiliare concessa dal soggetto passivo in comodato ai parenti in linea retta di primo grado che la utilizzano come abitazione principale è prevista la riduzione del 50% della base imponibile, qualora sussistano le altre condizioni previste dall’art. 1, comma 747, lett. c), della legge 27 dicembre 2019, n. 160. La suddetta agevolazione IMU per le case concesse in comodato d'uso gratuito ai parenti in linea retta di primo grado si estende, in caso di morte del comodatario, al coniuge di quest'ultimo, ma solo se sono presenti figli minori.

Con deliberazione n. 21 del 26/04/2022, il Consiglio Comunale ha approvato le aliquote e detrazioni IMU per l'anno 2022, confermando le stesse dell'anno 2021 (vedere file allegato sotto).

Al seguente indirizzo è disponibile il CALCOLATORE IMU con il quale è possibile calcolare online l'imposta dovuta e stampare il relativo modello F24, inserendo il Codice Catastale Comune G502 e modificando le aliquote di riferimento:

https://www.amministrazionicomunali.it/imu/calcolo_imu.php

ALLEGATI